Leonardo

Leonardo, 2023: solidità e la redditività dei conti

LEONARDO: APPROVATI BILANCIO 2023, PIANO DI INCENTIVAZIONE E NUOVO CONSIGLIO SINDACALE

Roma, 24 maggio 2024 – L’Assemblea Ordinaria e Straordinaria degli Azionisti di Leonardo ha approvato oggi il Bilancio 2023 di Leonardo,  il nuovo Piano di Incentivazione a Lungo Termine per il management e la Relazione sulla Remunerazione.

I principali dati del ComLDO_Assemblea degli Azionisti_24_05_2024_ITA

  • Ordini: 17,926 miliardi di euro (18,7 miliardi di euro nel dato proforma), in crescita del 3,8% rispetto al 2022.
  • Portafoglio Ordini: 39,529 miliardi di euro, che assicura una copertura in termini di produzione pari a 2,6 anni.
  • Ricavi: 15,291 miliardi di euro (16 miliardi di euro nel dato proforma), in crescita del 3,9% rispetto al 2022.
  • EBITA: 1,289 miliardi di euro (1,326 miliardi di euro nel dato proforma), in crescita del 5,8% rispetto al 2022.
  • Free Operating Cash Flow (FOCF): 635 milioni di euro (652 milioni di euro nel dato proforma), in crescita del 17,8% rispetto al 2022.
  • Indebitamento Netto di Gruppo: 2,323 miliardi di euro, in miglioramento rispetto al 31 dicembre 2022.

Dividendo: L’Assemblea ha approvato la proposta di distribuzione di un dividendo pari a 0,28 euro per azione, a valere sull’utile dell’esercizio 2023. Il dividendo sarà posto in pagamento a decorrere dal 26 giugno 2024.

Piano di Incentivazione a Lungo Termine: Il nuovo Piano di Incentivazione a Lungo Termine è rivolto al management del Gruppo Leonardo e ha l’obiettivo di allineare gli interessi del management con quelli degli azionisti, incentivando la crescita del valore di lungo termine della Società.

Relazione sulla Remunerazione: La Relazione sulla Remunerazione illustra la politica in materia di remunerazione e i compensi corrisposti ai dipendenti del Gruppo Leonardo. L’Assemblea ha approvato la Relazione con deliberazione vincolante per la prima sezione e con voto favorevole per la seconda sezione.

Nuovo Consiglio Sindacale: L’Assemblea ha nominato il nuovo Collegio Sindacale che rimarrà in carica per il triennio 2024-2026. Il nuovo Collegio Sindacale è composto da:

  • Sindaci Effettivi: Marco Fazzini, Giulia Pusterla, Luca Rossi, Paola Simonelli e Alessandro Zavaglia.
  • Sindaci Supplenti: Giuseppe Cerati, Fabrizio Pezzani, Serenella Rossano e Monica Scipione.

Partecipazione all’Assemblea: L’Assemblea ha registrato una consistente partecipazione degli azionisti istituzionali, con il 55,676% del capitale sociale rappresentato in Assemblea.

Commenti:

  • “I risultati del 2023 confermano la solidità e la redditività del Gruppo Leonardo, nonostante un contesto economico ancora incerto”, ha dichiarato il Presidente di Leonardo, Luca Benini. “Siamo fiduciosi nelle nostre prospettive di crescita per il futuro e continueremo a investire in innovazione e tecnologia per rafforzare la nostra leadership nei mercati in cui operiamo.”
  • “Il nuovo Piano di Incentivazione a Lungo Termine e la Relazione sulla Remunerazione sono strumenti importanti per attrarre e trattenere i migliori talenti e per allineare gli interessi del management con quelli degli azionisti”, ha commentato l’Amministratore Delegato di Leonardo, Alessandro Profumo. “Siamo impegnati a garantire una governance societaria trasparente e responsabile.”

Informazioni:

Condividi sui social