Bocconi e studio Tarter Krinsky per “IN-COMPANY TRAINING”

Bocconi e studio Tarter Krinsky per “IN-COMPANY TRAINING”

Bocconi e studio Tarter Krinsky per “IN-COMPANY TRAINING”

Bocconi e studio Tarter Krinsky per “IN-COMPANY TRAINING”. Tarter Krinsky & Drogin consolida il rapporto con l’Università Bocconi partecipando per l’undicesimo anno consecutivo all’In-Company Training. Un programma di formazione “sul campo” organizzato dall’ateneo milanese e rivolto agli studenti di giurisprudenza che vogliono lavorare in America.

Lo studio Tarter Krinsky & Drogin è la law firm americana con la più grande Practice dedicata alla clientela italiana negli USA.

Il sodalizio tra lo Studio e la Bocconi, rinnovato nell’ambito di un evento di presentazione svoltosi nei giorni scorsi presso la sede di TKD a New York, è nato nel 2014 in concomitanza con l’avvio del programma, e nel corso del tempo ha visto il coinvolgimento di circa 15 studenti ogni anno, per un totale di quasi 200 aspiranti avvocati, molti dei quali si sono successivamente affermati in posizioni di livello nella professione.

Le dichiarazioni

Avv. Giuliano Iannaccone, Fondatore dell’Italy Practice di Tarter Krinsky & Drogin (TKD).
Avv. Giuliano Iannaccone, Fondatore dell’Italy Practice di Tarter Krinsky & Drogin (TKD).

“Dopo aver tagliato il traguardo dei dieci anni di partnership, prosegue il rapporto proficuo tra la nostra realtà e una della università più prestigiose d’Italia”. Sottolinea Giuliano Iannaccone, Fondatore dell’Italy Practice di Tarter Krinsky New York.

“L’In-Company Training rappresenta un’opportunità unica per i giovani laureati o laureandi interessati ad un’esperienza negli U.S. e nel corso degli anni siamo riusciti ad agevolare il percorso di carriera di alcuni ragazzi che hanno trovato poi spazio all’interno del nostro studio”.

A coordinare il programma In-Company Training di Bocconi all’interno della law firm è l’avvocato Federica Rigato, che dopo aver partecipato alla prima edizione dell’In-Company Training con uno stage, ha avuto la possibilità di proseguire il suo percorso all’interno dello stesso Studio e dal 2016 fa parte dell’Italy Practice.

La formazione nella filosofia di Tarter Krinsky

Quello della formazione è un tema centrale nella filosofia della leadership di Tarter Krinsky. Dimostrato dal recente ingresso di Giuliano Iannaccone nel board direttivo di Friends of Teach For Italy, la fondazione statunitense che si occupa di raccolta fondi a favore di Teach For Italy, Ente del Terzo Settore impegnato a contrastare le disuguaglianze educative del sistema scolastico italiano.

Nel suo ruolo all’interno del Consiglio di Amministrazione della Fondazione, Iannaccone metterà a frutto la sua vasta esperienza in ambito formativo e il suo impegno in “Talenti in Corso” – programma di mentoring da lui ideato per valorizzare giovani legali promettenti – facendosi ambasciatore negli Stati Uniti della missione di Teach for Italy. Il programma mira a potenziare la scuola pubblica nei contesti più svantaggiati, attraendo nuove figure verso l’insegnamento e investendo nelle competenze.

Profilo di Tarter Krinsky & Drogin

Fondato nel 2001, Tarter Krinsky & Drogin è uno studio legale a servizio completo, mosso da una cultura improntata al business e mirato alla soluzione dei problemi legali in modo efficiente.

Nei suoi oltre vent’anni di attività, la law firm ha visto una crescita significativa arrivando ad essere una partnership di oltre 100 avvocati in più di 20 aree di competenza, tra cui tra cui Diritto Societario, Diritto del Lavoro, Proprietà Intellettuale, Contenzioso, Diritto Immobiliare, Diritto Fallimentare, Diritto Bancario, Diritto Amministrativo, Gestione della Reputazione e molte altre.

Società di ogni dimensione, multinazionali, aziende emergenti e persone fisiche basate all’estero si affidano regolarmente al team dell’Italy Practice nel percorso di espansione del loro business negli Stati Uniti.

 

Condividi sui social