Avezzano, due arresti per atti vandalici

Avezzano, due arresti per atti vandalici

Avezzano, 5 gennaio 2024 – Due giovani sono stati arrestati dai carabinieri ad Avezzano, in provincia dell’Aquila, per atti vandalici.

I due, un 28enne magrebino e un 22enne italiano, sono stati sorpresi mentre squarciavano la gomma di un’auto in sosta davanti a un supermercato di via XX Settembre.

I carabinieri li hanno fermati mentre armeggiavano attorno al veicolo. I due erano armati di coltello e punteruoli modificati.

I due sono stati bloccati nell’immediatezza dei fatti e sono stati arrestati. Le operazioni condotte dai carabinieri hanno portato anche al sequestro degli arnesi utilizzati per compiere l’atto vandalico.

Il proprietario del mezzo colpito ha presentato denuncia-querela direttamente ai militari intervenuti.

Gli arrestati sono stati subito messi a disposizione della procura della Repubblica di Avezzano

E prima di formulare la richiesta di convalida al giudice per le indagini preliminari del tribunale marsicano, ha disposto il trattenimento dei 2 agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.

In questi mesi diverse auto sono state danneggiate nel capoluogo marsicano con le stesse modalità.

Le indagini dei carabinieri sono ancora in corso per accertare se i due arrestati siano responsabili anche di altri atti vandalici.

foto di repertorio

Condividi sui social