Arrestati due albanesi. Due arresti per furti in Ossola

In Ossola, due persone sono state arrestate dai carabinieri di Verbania per furti avvenuti in hotel, centri benessere e negozi di località montane.

Arrestati i  due, un uomo e una donna di origine albanese, sono accusati di aver messo a segno 11 colpi nel corso dell’estate scorsa.

I primi furti sono stati commessi a Premia, in provincia del Verbano-Cusio-Ossola, nel giugno del 2023.

I ladri hanno rubato denaro e merce da un centro termale, da un ristorante e da un negozio di alimentari.

In seguito, si sono spostati a Bognanco, sempre in provincia di Verbano-Cusio-Ossola.

E hanno rubato denaro e derrate alimentari da un centro termale e da un bar.

Infine, a Macugnaga, in provincia del Verbano-Cusio-Ossola, hanno rubato denaro da due hotel e hanno tentato di rubare da un terzo.

Le indagini dei carabinieri sono state condotte analizzando le immagini di videosorveglianza e le geolocalizzazioni di utenze di cellulari.

Con l’aiuto di pedinamenti e appostamenti, i militari hanno identificato i due arrestati.

Un terzo uomo, anche lui albanese, è stato colpito da un’ordinanza di custodia cautelare, ma è attualmente all’estero.

I carabinieri sono impegnati a identificare una quarta persona che faceva parte della banda.

Condividi sui social