in primo piano

Corte Ue: una sentenza importante per i diritti dei consumatori, sempre più vessati dovunque La Corte di giustizia dell'Unione europea ha stabilito

Sono qui e vi aspetto

Gloria, la settantottenne paziente oncologica che ha avuto il via libera alla procedura per il suicidio medicalmente assistito, scrive “sono qui e vi aspetto”