centrale del latte di Alessandria

Centrale del Latte di Alessandria e Asti, petizione per salvarla

Centrale del Latte di Alessandria e Asti, petizione per salvarla, il futuro dei lavoratori in pericolo

Alessandria 21 Maggio 2024, situazione precaria per la “storica” azienda, la Centrale del latte di Alessandria e Asti, in pericolo il futuro di molti lavoratori.

Per salvare l’azienda, è stata lanciata una petizione on-line, sulla piattaforma Change.org, al seguente link:

Petizione · Salviamo la Centrale del Latte di Alessandria – Alessandria, Italia · Change.org

Si spera che un gruppo d’imprenditori, s’impegni a cambiare le sorti dell’azienda.

La petizione è stata lanciata dal sindacalista Flai Cgil, Raffaele Benedetto, dopo aver appreso la notizia che l’azienda è stata messa in liquidazione.

Sindacalista Flai Cgil, Raffaele Benedetto

“Non vogliamo perdere il lavoro e un prodotto di qualità” – chiosa Benedetto.

“La Centrale del latte di Alessandria, fondata nel 1931, è una parte fondamentale della nostra comunità e della nostra storia”.

“La chiusura dell’azienda non solo metterebbe a rischio numerosi posti di lavoro, ma ci priverebbe anche di un prodotto locale che da sempre garantisce freschezza e qualità”.

Centinaia di negozi e supermercati sguarniti dei prodotti della Centrale del latte di Alessandria e Asti

Tani i negozi, e supermercati, sguarniti di latte, yogurt, mozzarelle e tanti altri prodotti che solitamente la Centrale del latte di Alessandria e Asti, produceva e di cui riforniva le attività commerciali, bar, e ristoranti compresi.

Prodotti freschi di qualità

I prodotti a marchio Centrale del latte di Alessandria e Asti, sono sempre stati sinonimo di qualità.

La petizione ha già superato 500 firme

Ieri la petizione da sottoscrivere on-line, ha già superato cinquecento firme.

Benedetto, che sta seguendo la situazione dei lavoratori dell’azienda, sul palco, in occasione della dell’evento StrAlessandria, (corsa solidale cittadina) ha fatto una richiesta pubblica :

“Chiediamo che una cordata di imprenditori alessandrini entri a far parte della società per salvare questa realtà storica”.

“È essenziale preservare le tradizioni locali e sostenere l’economia del nostro territorio”.

intanto sui social

Continua sui social la promozione dei prodotti di Centrale del latte di Alessandria e Asti, con l’aggiunta dell’hashtag #salviamolacentraledellatte, iniziativa lanciata una decina di giorni fa, prima della prima StrAlessandria.

Anche i lavoratori hanno chiesto stanno collaborando a questa iniziativa, fotografando i vari prodotti, al fine di promuoverli, e condividerli sui loro profili social, nelle piattaforme Facebook e Instagram.

ULTIME NOTIZIE

 

Condividi sui social